Ryan Day dell’Ohio State prevede di aver bisogno di $ 13 milioni per mantenere intatto il roster

Stato dell’Ohio l’allenatore Ryan Day sa che il panorama del football universitario è cambiato molto con l’approvazione del Nome, immagine e somiglianza (NIL) politica, il che rende ancora più complicato un panorama di reclutamento già competitivo.

Quando ha parlato con la comunità imprenditoriale di Columbus giovedì, Day ha detto che crede che ci vorranno 13 milioni di dollari per mantenere intatto il roster dei Buckeyes, secondo Cleveland.com.

Day ha affermato di ritenere che i migliori quarterback richiedano $ 2 milioni in denaro NIL, mentre i contrasti offensivi e gli edge rusher richiedono circa $ 1 milione. Ha aggiunto che crede che l’Ohio State corra il rischio reale di perdere alcune delle sue migliori reclute a favore di scuole rivali se non riesce a raggiungere quelle soglie.

L’evento di giovedì doveva svelare il programma NIL Corporate Ambassador della scuola, progettato per incoraggiare la comunità di Columbus ad assumere giocatori attraverso il dipartimento di atletica della scuola.

La NCAA ha approvato la politica NIL la scorsa estate ed è entrata in vigore il 1 luglio 2021. Consente a tutti gli atleti del college di monetizzare il proprio nome, immagine e somiglianza guadagnando da sponsorizzazioni e sponsorizzazioni pur mantenendo l’idoneità, poiché così facendo non sarà più violare le regole NCAA per gli studenti-atleti in entrata e in corso in tutti gli sport.

Da allora, oltre 460.000 studenti-atleti negli Stati Uniti hanno finito per lavorare con aziende locali o partecipare a campagne di marketing una tantum con marchi più grandi.

L’Ohio State ha precedentemente riferito che i suoi giocatori di football hanno guadagnato un totale di $ 2,68 milioni in 173 accordi a gennaio, pari all’89,7% del compenso totale riportato dagli atleti dell’OSU.

Nell’agosto 2021, l’ex QB Quinn Ewers di Buckeyes ha firmato un accordo NIL con GT Sports Marketing per $ 1,4 milioni dopo aver lasciato la scuola superiore un anno prima per iscriversi all’Ohio State. L’ex recluta a cinque stelle ha raggiunto il portale di trasferimento nel dicembre 2021 dopo aver perso il ruolo di partenza a favore di CJ Stroud ed è atterrata in Texas, dove Ewers ha recentemente bloccato un enorme accordo NIL con Epic Games e Fortnite.

Day teme che questo possa essere un problema ricorrente con gli studenti-atleti poiché gli accordi NIL diventano più accessibili e più un requisito per impegnarsi e attenersi a una scuola piuttosto che un bonus aggiuntivo.

Colin Cowherd, tuttavia, ha respinto la narrazione di “The Herd”.

Ryan Day dice che potrebbe costare $ 13 milioni mantenere il roster

Ryan Day dice che potrebbe costare $ 13 milioni mantenere il roster

L’allenatore dell’Ohio State Ryan Day ha detto che sarebbe costato al programma 13 milioni di dollari per tenere insieme il roster dei Buckeyes. Colin Cowherd reagisce ai commenti di Day, incluso il suo messaggio di “pagare i bambini”.

“Sai quanto ha guadagnato il dipartimento atletico dell’Ohio State in una pandemia quando non potevi andare alle partite? $ 107 milioni”, ha detto. “Sai quanto il dipartimento atletico dell’Ohio State ha guadagnato prima della pandemia? $ 234 milioni. E stai impazzendo perché $ 13 milioni potrebbero andare ai giocatori. Paghi il tuo staff tecnico $ 25 milioni e metà di quei ragazzi potresti perderli Domani.

“… Tutti gli altri vengono pagati. Non puoi pagare il quarterback? Non puoi pagare il pass-rusher all’Ohio State? Andiamo ora. Paga i bambini.”


Ottieni di più da Ohio State Buckeyes Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora.



Leave a Reply

Your email address will not be published.