“Non sono felice”: il sindaco democratico si lamenta dell’arretrato del caso di aggressione sessuale

Il sindaco democratico di Seattle Bruce Harrell si è detto deluso dai problemi di personale del dipartimento di polizia di Seattle (SPD) che hanno causato un arretrato di quasi 50 casi di aggressione sessuale.

Harrell ha detto che era “inaccettabile” che l’unità di aggressione sessuale dell’SPD fosse a corto di personale giovedì dopo che un rapporto del Seattle Times ha dettagliato come i numeri bassi dell’unità abbiano causato un arretrato e gli investigatori hanno interrotto le indagini sulla maggior parte dei casi di aggressione sessuale di adulti, secondo il Seattle Times.

“Non sono contento di dove sia la città, ma ci assicureremo davvero di fornire un servizio ottimale, sia per le indagini che per il supporto vittima-sopravvissuto qui quest’anno”, ha affermato il sindaco di Seattle, secondo il Times. (RELAZIONATO: Più sparatorie Rock Seattle lo stesso giorno il sindaco democratico Bruce Harrell si è impegnato ad affrontare la crescente criminalità)

Il sergente della polizia di Seattle Pamela St. John ha scritto una nota interna al capo della polizia ad interim Adrian Diaz ad aprile avvertendo che l’unità di violenza sessuale aveva una crisi di personale che stava costringendo il dipartimento a ignorare la maggior parte dei casi di violenza sessuale di adulti.

“Attualmente, non sono in grado di assegnare casi di violenza sessuale di adulti che entrano nell’unità a causa dei nostri requisiti di legge”, ha affermato.

“La necessità della risposta del detective di guardia ai casi di aggressione sessuale non può essere sottovalutata, ma con gli attuali livelli di personale, l’onere che grava sui nostri investigatori è troppo alto”, ha scritto St. John. “La comunità si aspetta che la nostra agenzia risponda alle segnalazioni di violenze sessuali e, ai livelli attuali del personale, tale obiettivo è irraggiungibile”.

St. John ha affermato che il dipartimento ha bisogno immediato di investigatori qualificati che lavorino nell’Unità speciale per aggressioni e abusi sui minori. “In questo momento, l’unità ha visto un aumento dei casi che coinvolgono bambini e adolescenti”, ha scritto.

L’amministrazione di Harrell è stata criticata dopo che la nota è stata pubblicata sul Times per aver ignorato per mesi le preoccupazioni del dipartimento secondo cui il loro basso numero di investigatori sarebbe rimasto irrisolto, secondo quanto riportato dall’agenzia.

Il direttore esecutivo del Sexual Violence Law Center, Riddhi Mukhopadhyay, ha affermato che il suo gruppo è stato “accecato” dal sindaco e dall’amministrazione di Seattle.

“Ora siamo illuminati a gas”, ha detto al Times. “[The SPD’s] la risposta è sempre stata un po’ lenta e non tempestiva rispetto ad altre giurisdizioni. Ma è peggiorato”.

Secondo il Times, la presidente della commissione per la sicurezza pubblica e i servizi umani del Consiglio comunale di Seattle Lisa Herbold, una politica “defund the police”, ha affermato che la città cercherà “modi per supportare il dipartimento nel raggiungimento dei suoi obiettivi di assunzione” per affrontare il crescente arretrato, secondo il Times.

Herbold è stato una voce significativa nel movimento “defund the police” di Seattle, inclusa la firma di una lettera con altri leader della città accusando l’SPD di “aver intensificato il conflitto nelle strade di Seattle, in particolare a Capitol Hill e nelle comunità di colore, con il loro uso inappropriato di forza” durante le rivolte di Seattle del 2020.

La lettera richiedeva, tra le altre cose, che l’ex sindaco di Seattle Jenny Durkan “riorientasse i finanziamenti del dipartimento di polizia verso alternative basate sulla comunità”.

Harrell è stato eletto sindaco di Seattle nel novembre 2021 dopo aver emesso un ticket a favore della polizia che richiedeva l’aumento del dipartimento di polizia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.