NASCAR GEICO 500: Ross Chastain vince nel finale selvaggio a Talladega

Next Gen ha fatto il suo debutto a Talladega nel GEICO 500 domenica e FOX ti ha coperto dall’inizio alla fine.

Ross Chastain è uscito vittorioso con un finale assolutamente selvaggio nella gara di 188 giri, il decimo evento del 2022 Serie di coppe stagione e la quarta e ultima gara di questo mese.

Ecco i momenti migliori del Talladega Superspeedway:

In onore di Davey Allison

L’analista FOX NASCAR Clint Bowyer era al volante della vecchia Thunderbird di Davey Allison, l’iconica n. 28, in onore del 35° anniversario della prima vittoria in carriera di Davey nella Cup Series.

Verde!

Trentanove piloti sono scesi in pista domenica per una delle gare più attese dell’anno.

I compagni di squadra del Joe Gibbs Racing Christopher Bell e Martin Truex Jr. hanno condotto il gruppo alla curva 1, ma Daniel Suárez e William Byron sono rapidamente passati ai primi due posti mentre le cose hanno preso il via.

Seguire il leader

Un treno a fila singola o circa 12 vagoni è emerso dopo circa 25 giri, mentre Suárez ha continuato a guidare.

Finestra fossa aperta

Circa a metà della fase 1, i piloti hanno iniziato a rientrare ai box. Brad Keselowski e Chastain hanno ricevuto penalità per eccesso di velocità su pit road, e Cody Ware è entrato troppo rapidamente ed è andato in testacoda, mentre Tyler Reddick sembrava fare una sosta non programmata per dare un’occhiata al suo motore.

La sfortuna colpisce il numero 8

È stata una brutta notizia per Reddick, la cui cinghia di distribuzione si è rotta sulla sua auto, ponendo fine alla sua gara per la giornata.

Grande incidente

Tre auto si sono scontrate nel mezzo del gruppo di testa. Sembrava che il motore di Daniel Hemric avesse lasciato andare e si è ritrovato a schiantarsi sul percorso di Chase Briscoe, che finì per arrampicarsi fuori dalla sua macchina, e Chris Buescher.

Hemric, che si è qualificato terzo, è stato il secondo motore ECR a fallire in questa gara dopo il problema di Reddick in precedenza.

Fase 1: verifica!

La fase 1 si è conclusa con cautela dopo l’incidente con tre auto alla curva 4. Bubba Wallace è stato dichiarato leader al momento della cautela, dandogli una vittoria di tappa in questa gara per il secondo anno consecutivo.

Kyle Larson, Bell, Byron, Truex Jr., Chase Elliott, Kurt Busch, Erik Jones, Alex Bowman e Ricky Stenhouse Jr. hanno completato la top 10 dopo la fase di apertura.

Le avvertenze arrivano in volo

La bandiera verde era tornata al giro 64, ma non è durata a lungo.

La ruota posteriore destra è caduta dall’auto di BJ McLeod, attirando un’immediata cautela, mentre tornava ai box su tre ruote. McLeod stava ancora correndo dopo aver subito gravi danni alla sospensione a causa della rottura della ruota.

L’effetto fisarmonica

Quindi, Logano, che sembrava aver ricevuto una brutta spinta da Wallace, è stato girato contro il muro esterno ed è tornato nel traffico, raccogliendo una manciata di auto mentre i conducenti cercavano di riprendere la velocità.

Logano, Ty Dillon e Harrison Burton erano fuori gara, unendosi a Hemric, Briscoe, Buescher e Reddick. Anche Suárez è uscito dopo che la sua squadra non è stata in grado di riparare la sua auto entro il tempo assegnato.

Vedere verde

La bandiera verde è stata ritirata al giro 97 dopo due ammonizioni a meno di un giro in due ripartenze consecutive.

Byron e Truex Jr. guidavano il campo, mentre Cole Custer, la cui auto ha subito danni all’avantreno nell’ultimo incidente, è uscito nell’area del garage.

Chevy forte

Quattro Hendrick Chevys (Byron, Elliott, Larson e Bowman) erano in testa mentre il palco si chiudeva.

Fase 2: verifica!

Il treno di vetture di testa era composto da 12 vetture a cinque giri dalla fine della seconda tappa, ma è stato Byron a prevalere.

Tratto casalingo

La bandiera verde era di nuovo fuori a 63 giri dalla fine, quando Kyle Busch ha ricevuto una grande spinta da Ryan Blaney, che gli ha permesso di uscire davanti a Jones prima che Jones reagisse con una spinta di Kevin Harvick.

Di fronte

L’intero gruppo di testa è andato in fila indiana a 50 giri dalla fine, poiché Wallace ha offerto una mano a Blaney.

Fino al filo

Poi, Wallace ha riguadagnato il comando, mentre alcune vetture hanno deciso di rientrare ai box.

Giri di pit stop

Keselowski ha ottenuto la sua seconda penalità per eccesso di velocità sulla strada dei box della giornata, mentre Bell è andato in testacoda contro il muro interno dopo essere uscito dalla strada dei box con Noah Gragson e Kyle Busch. Bell ha subito danni minimi, ma ha continuato.

Avanti e indietro

Ci sono stati molti cambi di vantaggio negli ultimi giri della gara di domenica, poiché tutti i piloti nel gruppo di testa hanno fatto i loro sorpassi migliori per uscire davanti.

Tutto o niente

Il gruppo di testa era fianco a fianco a sei giri dalla fine, con Jones in testa. Le spinte sono diventate più dure e aggressive man mano che i giri rimanenti si sono ridotti.

Le cose hanno iniziato a rompersi a tre giri dalla fine. Denny Hamlin è andato ai box con apparenti problemi di pressione del carburante, mentre Jones ha mantenuto il comando alla bandiera bianca.

Un finale selvaggio!

Alla fine, è stato Chastain a vincere, la sua seconda vittoria stagionale.


Ottieni di più dalla NASCAR Cup Series Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora.


in questo argomento

NASCAR - COPPA - GEICO 500 - 24/04/2022 NASCAR – COPPA – GEICO 500 – 24/04/2022
  BJ McLeod BJ McLeod

Leave a Reply

Your email address will not be published.