L’incidente del treno ad alta velocità in Cina lascia un morto e otto feriti

HONG KONG – Un capotreno è stato ucciso e otto persone sono rimaste ferite dopo che un treno ad alta velocità è deragliato sabato dopo aver colpito una macchia di fango che bloccava i binari nel sud della Cina, ha riferito l’emittente statale China Central Television.

Il treno è deragliato intorno alle 10:30 di sabato mentre si avvicinava alla stazione di Rongjiang, a circa 120 miglia a sud-est di Guiyang, capitale della provincia montuosa di Guizhou e punto di partenza del treno, secondo quanto riportato dalla CCTV.

La CCTV ha detto che due vagoni sono deragliati dopo che il treno ha colpito una pietra e detriti di fango sui binari. Una foto pubblicata dai vigili del fuoco di Guizhou ha mostrato gravi danni a sezioni del treno.

I passeggeri feriti sono stati inviati in un ospedale di Rongjiang mentre le autorità locali hanno inviato una squadra di vigili del fuoco e di soccorso sul sito, ha detto la CCTV. Un capotreno è morto in ospedale, mentre le ferite delle altre otto vittime, un membro dell’equipaggio del treno e sette passeggeri, non sono state ritenute pericolose per la vita. I restanti 136 passeggeri sono stati evacuati e trasportati in un’altra stazione, ha riferito la CCTV. Ha detto che le autorità stavano indagando sull’incidente.

È noto che le forti piogge causano comunemente smottamenti nella regione, soprattutto durante l’estate. Il dipartimento di gestione delle emergenze del Guizhou ha riportato forti piogge in 12 contee negli ultimi giorni. Venerdì sera l’agenzia meteorologica nazionale cinese ha emesso un segnale color ambra, avvertendo di temporali e forti piogge nell’area in cui il treno è deragliato.

Il treno D2809, che collega Guiyang e Guangzhou, capoluogo della prospera provincia meridionale del Guangdong, fa parte della vasta e tanto decantata rete ferroviaria cinese ad alta velocità, motivo di orgoglio nazionale con oltre 23.000 miglia di ferrovia che collegano grandi città e remote contee in tutto il paese.

L’incidente segue uno molto più mortale a marzo, quando una China Eastern Airlines corporativo

aereo si è schiantato sulle montagne della Cina meridionale. Come il treno precipitato sabato, l’aereo era diretto a Guangzhou. Si è schiantato a Wuzhou, nel sud della Cina, non lontano dal percorso del treno, uccidendo tutte le 132 persone a bordo.

Gli incidenti arrivano prima di un congresso del Partito Comunista Cinese, sotto stretta osservazione, quando si prevede che il leader Xi Jinping romperà con i recenti precedenti e si assicurerà un terzo mandato. I tentativi delle autorità di garantire stabilità in un anno politicamente delicato sono stati messi alla prova da diffusi focolai di Covid e da un’economia vacillante.

Scrivere a Selina Cheng a selina.cheng@wsj.com

Copyright ©2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

Leave a Reply

Your email address will not be published.