LeBron James è ufficialmente un miliardario. Ecco dov’è la sua ricchezza.

La leggenda del basket LeBron James è noto per molti record atletici, ma ora ha segnato uno dei risultati finanziari più ambiti: entrare a far parte dei ranghi dei miliardari americani.

La star 37enne dei Los Angeles Lakers è il primo giocatore NBA attivo a diventare un miliardario, secondo Forbes, che classifica la ricchezza di atleti, celebrità e uomini d’affari. Sebbene il grande basket Michael Jordan sia anche un miliardario, non ha raggiunto quella posizione fino ad anni dopo essersi ritirato dal gioco, ha osservato Forbes.

Dei 330 milioni di residenti della nazione, ci sono circa 700 miliardari negli Stati Uniti, inclusi artisti del calibro del fondatore di Amazon.com Jeff Bezos e del CEO di Tesla Elon Musk. James ha costruito la sua ricchezza non solo attraverso i suoi guadagni NBA, ma attraverso attenti investimenti in proprietà e attività commerciali, che gli hanno conferito partecipazioni in franchising di valore come il Fenway Sports Group, il proprietario dei Boston Red Sox.

James ha da tempo mantenuto l’obiettivo di diventare un miliardario, dicendo a GQ nel 2014 che era il suo “più grande traguardo”.

“Voglio massimizzare i miei affari”, ha detto in quel momento. “E se mi capita di capirlo, se mi capita di essere un atleta da miliardi di dollari, ho. Hip hip evviva! Oh, mio ​​Dio, sarò eccitato.”

James ha sfruttato i suoi $ 385 milioni di guadagni da Cleveland Cavaliers, Miami Heat e Los Angeles Lakers, nonché $ 900 milioni di entrate da sponsorizzazioni e altre iniziative imprenditoriali in un portafoglio di investimenti e partecipazioni, secondo Forbes.

Ecco come la pubblicazione scompone la ricchezza fondamentale di James.

Contanti e investimenti: più di $ 500 milioni

Questa è la parte più grande della ricchezza di James, secondo Forbes, che osserva che il suo stile di vita comporta grandi spese per il personale e i dipendenti come agenti, manager e avvocati.

Questi investimenti derivano dalle partecipazioni in Beats by Dre, che è stata venduta ad Apple per 3 miliardi di dollari nel 2014, e dalle azioni di Beachbody, che nel 2020 ha acquisito la società di nutrizione sportiva che James ha co-fondato con Arnold Schwarzenegger.

The SpringHill Company: 300 milioni di dollari

La SpringHill Company è in realtà tre aziende sotto lo stesso tetto, tra cui l’agenzia di marketing Robot Company di James e la SpringHill Entertainment, che ha sostenuto film come “Space Jam: A New Legacy”, in cui James recita.

L’anno scorso, ha venduto una partecipazione nell’azienda a investitori tra cui Nike ed Epic Games, dando all’azienda una valutazione di 725 milioni di dollari, secondo Forbes. James rimane il maggiore azionista unico, anche se si ritiene che la sua attuale partecipazione nella società sia inferiore al 50%, ha aggiunto la pubblicazione.

Fenway Sports Group: $ 90 milioni

James possiede circa l’1% del Fenway Sports Group, il proprietario dei Boston Red Sox, del Fenway Park e del Liverpool FC, la squadra di calcio della Premier League inglese, secondo Forbes.

Immobiliare: $ 80 milioni

Secondo i calcoli di Forbes, James possiede proprietà che insieme valgono 80 milioni di dollari. Questi includono:

  • Una villa di Beverly Hills che ha comprato per quasi 37 milioni di dollari. Tuttavia, ha abbattuto la casa esistente per costruire la sua villa.
  • Una casa con 8 camere da letto nel quartiere di Brentwood, a Los Angeles, del valore di 23 milioni di dollari.
  • Un palazzo da 10 milioni di dollari che ha costruito vicino alla sua città natale di Akron, Ohio.

Blaze Pizza: $ 30 milioni

James avrebbe pagato meno di 1 milione di dollari per una partecipazione del 10% nella catena di pizzerie nel 2012, che è cresciuta fino a raggiungere più di 300 sedi in Nord America, secondo Forbes. La sua quota di proprietà vale circa $ 30 milioni, stima la rivista.

Leave a Reply

Your email address will not be published.