La tempesta tropicale Alex potrebbe formarsi, causando inondazioni in Florida; sistema era l’uragano Agatha nel Pacifico

Gli avvisi di tempesta tropicale sono stati emessi all’inizio di venerdì per tutto il sud della FloridaCuba e le Bahamas come un sistema che ha colpito il Messico si muove attraverso il Golfo del Messico, portando minacce di forti piogge e vento per il fine settimana.

Lo ha detto il National Hurricane Center di Miami tempesta una volta conosciuta come Agatha nell’Oceano Pacifico sarà conosciuto come Alex nel bacino dell’Oceano Atlantico. Disse il centro la tempesta potrebbe produrre inondazioni costiere di 1-3 piedi sopra il terreno normalmente asciutto lungo parti della costa sud-occidentale della Florida e delle Florida Keys.

A causa di potenziali inondazioni significative dovute alla perturbazione tropicale, venerdì diverse città della Florida del sud stanno distribuendo sacchi di sabbia ai loro residenti, Lo ha riferito la CBS Miami.

“Saremo colpiti duramente”, la meteorologa della CBS Miami Lissette Gonzalez detto venerdì mattina.

Un avviso pubblicato all’inizio di venerdì ha rilevato che i dati di un aereo cacciatore di uragani indicano che i venti massimi sostenuti dal sistema sono aumentati durante la notte e si prevedeva che si sarebbe sviluppato “un centro ben definito e sarebbe diventato una tempesta tropicale” mentre si avvicinava alla Florida, ha affermato il centro degli uragani. Un sistema diventa una tempesta tropicale quando i venti raggiungono i 39 mph.

Alle 8:00 ET, il sistema si trovava a circa 420 miglia a sud-ovest di Fort Myers e si stava spostando a nord-est a 5 mph.

Un certo rafforzamento è possibile quando il sistema si avvicina alla Florida venerdì pomeriggio e sera, afferma l’avviso.

L’allarme riguarda sia la costa del Golfo della Florida che la costa atlantica, da appena sotto Tampa Bay e Daytona Beach alle Florida Keys e Dry Tortugas. Anche parti di Cuba, comprese le province di Pinar del Rio, Artemisa, La Habana e Mayabeque, e le Bahamas nord-occidentali sono in allerta con condizioni di tempesta tropicale previste entro 36 ore.

Il Stagione degli uragani atlantici ufficialmente iniziato mercoledì. Questo è un inizio insolitamente anticipato della stagione delle tempeste, ma non senza precedenti per la Florida.

Il National Hurricane Center prevede che nel sud della Florida, comprese le Florida Keys, siano possibili precipitazioni fino a 10 pollici. Non si prevede che la tempesta produca forti venti o forti mareggiate. Ma sono probabili inondazioni locali e i venti potrebbero essere piuttosto forti.

“Forti piogge inizieranno a colpire il sud della Florida e le Keys venerdì e continueranno fino a sabato”, ha detto il centro degli uragani in un post online. Sono previste anche mareggiate e inondazioni, la cui gravità dipende dai tempi delle maree.

Come una tempesta nel Pacifico, l’uragano Agatha ha causato inondazioni e smottamenti che hanno ucciso almeno 11 persone e lasciato 20 dispersi in Messico, hanno detto i funzionari. Ha causato lo straripamento dei fiumi dalle loro sponde e ha spazzato via le persone nelle case, mentre altre vittime sono state sepolte sotto fango e rocce.

Agatha è entrato nella storia come il più forte uragano mai registrato a terra a maggio durante la stagione degli uragani del Pacifico orientale dal 1949. Gli scienziati del clima affermano che i sistemi tropicali diventeranno più potenti e distruttivi a causa di il riscaldamento globale.

La NOAA ha previsto che la stagione degli uragani del 2022 nell’Oceano Atlantico produrrà attività superiore alla media, con una probabile gamma di oltre 20 tempeste nominate che si verificheranno. Questa stagione degli uragani, che durerà fino al 30 novembre, potrebbe essere la settima stagione consecutiva di uragani sopra la media, secondo il Climate Prediction Center della NOAA.

Leave a Reply

Your email address will not be published.