Infortuni degli Yankees e mosse del roster

Tieni traccia delle recenti transazioni e degli aggiornamenti sugli infortuni degli Yankees durante la stagione.

3 giugno: 3B Josh Donaldson è stato reintegrato dall’IL
Donaldson è stato reintegrato dall’elenco degli infortunati di 10 giorni dopo aver affrontato un attacco di infiammazione della spalla destra che ha richiesto un’iniezione di cortisone. Il terzo baseman era nel punto di pulizia nella sua prima partita e il manager Aaron Boone ha detto che Donaldson “ha superato tutti i test” richiesti per tornare. Giovedì in ritardo New York ha opzionato il destro David McKay per Triple-A Scranton/Wilkes-Barre. –Bryan Hoch

3 giugno: IF/OF Jake Bauers acquisito dai Reds per motivi di denaro
Bauers, 26 anni, era alla Triple-A Louisville nell’organizzazione di Cincinnati, battendo .135 (13 su 96) con tre fuoricampo e 12 RBI in 29 partite. Bauers è stato assegnato a Triple-A Scranton/Wilkes-Barre.

In parti di tre stagioni della Major League con i Rays (2018), Cleveland (2019, ’21) e Mariners (’21), Bauers ha battuto .213 (208 su 977) con 27 fuoricampo e 110 RBI in 328 partite , che appare in prima base, campo sinistro e campo destro.

Battitore mancino, Bauers ha firmato un contratto della Minor League con i Reds il 22 dicembre 2021. Bauers, un prodotto di Huntington Beach in California, è stato originariamente selezionato dai Padres nel settimo round del Draft MLB 2013. –Bryan Hoch

OF/DH Giancarlo Stanton (infiammazione caviglia destra)
Ritorno previsto:
Possibilmente dal 4 al 5 giugno
Stanton potrebbe rientrare negli Yankees durante la serie Tigers dopo aver testato la caviglia destra venerdì pomeriggio allo Yankee Stadium, una serie di esercizi che includevano accelerazioni e decelerazioni sullo sterrato. Stanton ha chiesto un pinch-hitter prima di un settimo inning alla battuta il 24 maggio. Il giorno successivo è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha mostrato un’infiammazione.

Il manager Aaron Boone ha detto: “Ha controllato tutte le caselle di cui ha bisogno. Colpisce regolarmente da diversi giorni contro l’alta velocità, quindi so che si sente molto bene fisicamente”. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 3 giugno)

RHP Jonathan Loáisiga (infiammazione della spalla destra)
Ritorno previsto: Giugno
Loáisiga non lancia dal 22 maggio contro i White Sox, quando ha concesso quattro punti in due terzi di un inning e ha subito la sconfitta in gara 2 del doubleheader. Loáisiga è stato inserito nella lista degli infortunati il ​​25 maggio, con il club che gli ha consigliato di non lanciare per 10 giorni. Loáisiga potrebbe riprendere a giocare il 6 giugno, secondo l’allenatore Aaron Boone. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 3 giugno)

LHP Aroldis Chapman (tendinite d’Achille sinistra)
Ritorno previsto: Fine giugno
Chapman ha giocato a palla il 31 maggio, la prima volta da quando è arrivato nella lista degli infortunati la scorsa settimana. Chapman ha mantenuto la parte superiore del corpo in forma mentre il suo problema alle gambe guariva, dandogli la speranza che non ci vorrà molto prima che torni una volta che l’Achille sarà in salute. Detto questo, il lanciatore ha detto che è troppo presto per lui per fissare un calendario per un ritorno in azione. — Mark Feinsand (Ultimo aggiornamento: 31 maggio)

OF Tim Locastro (stress alla schiena)
Ritorno previsto:
Giugno
Locastro è stato inserito nella lista degli infortunati da 10 giorni l’8 maggio a causa di uno stiramento del latissmus dorsi (schiena) sinistro che avrebbe dovuto mettere da parte lo speedster per alcune settimane. Locastro ha iniziato un incarico di riabilitazione il 31 maggio con Triple-A Scranton/Wilkes-Barre. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 2 giugno)

LHP Zack Britton (riparazione del legamento collaterale ulnare sinistro)
Ritorno previsto: Fine 2022
Britton è stato lanciato da un tumulo bullpen al complesso degli Yankees a Tampa, in Florida, il 3 giugno, una sessione che si dice sia andata bene. Britton ha subito un intervento chirurgico al gomito sinistro l’8 settembre, una procedura che ha utilizzato InternalBrace – un’alternativa alla chirurgia di Tommy John – ed è stata eseguita dal dottor Neal ElAttrache a Los Angeles. Ha iniziato un programma di lancio in piano a febbraio. C’è ottimismo sul fatto che Britton possa tornare nelle grandi leghe questo agosto o settembre. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 3 giugno)

RHP Chad Green (deformazione dell’avambraccio destro)
Ritorno previsto:
2023-24
Green ha subito la ricostruzione dell’UCL del gomito destro e un intervento chirurgico di riparazione dei flessori il 3 giugno; la procedura è andata come previsto ed è stata eseguita dal Dr. Keith Meister ad Arlington. Green ha subito l’infortunio durante un’apparizione del 19 maggio a Baltimora, poi è stato inserito nell’elenco degli infortunati per 15 giorni il 21 maggio. È stato trasferito all’IL di 60 giorni il 27 maggio. Il tempo di recupero previsto dall’intervento chirurgico di Tommy John è in genere 12 a 18 mesi per i lanciatori. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 3 giugno)

RHP Domingo Germán (impingement spalla destra)
Ritorno previsto: Giugno
Germán “sta andando davvero bene” mentre costruisce il suo carico di lavoro presso il complesso degli Yankees a Tampa, in Florida, secondo l’allenatore Aaron Boone, che ha affermato che la curva a destra ha lanciato diversi inning in giochi simulati o camp. Germán è a circa una settimana dall’inizio di un incarico di riabilitazione della Lega Minore. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 3 giugno)

C Ben Rortvedt (ginocchio)
Ritorno previsto: Luglio
Si dice che Rortvedt stia bene dopo aver subito un intervento chirurgico artroscopico (una meniscectomia parziale o “pulizia del menisco”) al ginocchio sinistro il 17 maggio. L’intervento, andato come previsto, è stato eseguito dal medico capo del team Yankees Dr. Christopher Ahmad a New York -Ospedale Presbiteriano. Il tempo di recupero per iniziare a giocare nei giochi dovrebbe essere compreso tra sei e otto settimane; potrebbe iniziare le attività di baseball all’inizio di giugno. Rortvedt è stato trasferito nella lista degli infortunati da 60 giorni il 22 maggio. — Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 28 maggio)

RHP Stephen Ridings (impingement spalla destra)
Ritorno previsto:
TBD
Ridings è stato inserito nella lista degli infortunati da 60 giorni il 5 aprile. Il 28 maggio il manager Aaron Boone ha dichiarato che Ridings non sta lanciando al momento, ma che l’intervento chirurgico non è stato preso in considerazione. –Bryan Hoch (Ultimo aggiornamento: 28 maggio)

Leave a Reply

Your email address will not be published.