Il fan di Elden Ring realizza un dipinto impressionante di Radahn Boss Fight

Ci sono un sacco di fantastiche fan art di Elden Ring disponibili online, ma un artista fa un ulteriore passo avanti con un ritratto epico di Starscourge Radahn.

La community di Soulsborne non è altro che dedicata, e Anello dell’Elden ha suscitato nuovi sforzi creativi da parte dei fan come nessun’altra voce nel catalogo di FromSoftware ha mai fatto prima. Dai fantastici rendering in pixel art di alcuni dei migliori incontri con i boss del titolo alla fan art del giocatore simile a un eroe popolare noto come Let Me Solo Her, c’è già una quantità impressionante di contenuti creati dai giocatori realizzati per celebrare il gioco. Un utente di Twitter, però, ha l’attenzione di tutti grazie a un ottimo ritratto che ritrae l’epica battaglia contro Starscourge Radahn.

VIDEO DEL GIOCATORE DEL GIORNO

Attribuita all’artista online Al Jerek, questa opera d’arte unica nel suo genere vede il generale Radahn svettare sulla festa del Radahn Festival dalla cima della sua cavalcatura Leonard, il personaggio del giocatore e la sua banda di evocazioni IA in primo piano che si preparano per uno dei più grandiosi combattimenti nell’insieme Anello dell’Elden. Anche se Radahn è lontano dal boss finale del gioco, e tecnicamente non è nemmeno un incontro obbligatorio, è probabilmente molto più memorabile dei cattivi di fine partita come Fire Giant, Godfrey o Radagon.

CORRELATO: Il video di Elden Ring è una rappresentazione perfetta di com’è visitare Caelid


Parte del motivo potrebbe derivare dall’approccio molto atipico adottato da FromSoftware durante lo sviluppo dell’incontro. Nei giochi precedenti come Anime scure e Bloodborne, i boss dovevano essere combattuti da soli, sebbene nella maggior parte dei casi fosse possibile evocare NPC o altri giocatori. Tuttavia, molti boss combattono Anello dell’Elden sembra come se non fossero stati progettati pensando a un solo giocatore a causa dell’ubiquità delle molte potenti evocazioni di Spirit Ash del gioco. Ciò è particolarmente diffuso durante il combattimento di Starscourge Radahn, poiché l’evocazione degli alleati è una meccanica centrale in esso e alcuni l’hanno paragonato a un boss del raid MMO.


Eppure, Radahn non è stato l’unico boss a catturare l’immaginazione di Al Jerek; l’artista ha creato un certo numero di Anello dell’Elden-ritratti correlati incentrati sugli NPC preferiti dai fan come Ranni the Witch e altri boss epici come Rykard, Lord of Blasphemy. Hanno anche creato un pezzo che descrive la tremenda battaglia tra Let Me Solo Her e Malenia, Blade of Miquella, aggiungendo ulteriore eredità al leggendario giocatore.

C’è così tanto grande generato dai fan Anello dell’Elden contenuto disponibile al momento con cui può essere difficile stare al passo. Ad esempio, YouTuber Shintendo sta adottando l’approccio opposto rispetto alle opere d’arte dettagliate di Al Jerek, optando invece per ricreare Anello dell’Elden nello stile di un gioco originale per Game Boy. Data l’incredibile portata del gioco, sembra un compito scandalosamente scoraggiante, ma funziona come un eccellente omaggio alle radici dei giochi di azione e avventura.


Anello dell’Elden è ora disponibile per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X.

DI PIÙ: Il mondo aperto di Elden Ring è un’antitesi ai tradizionali giochi a mondo aperto


Cuphead Delicious Ultima portata

Tutti i principali DLC di videogiochi in uscita quest’estate

Leggi Avanti


Circa l’autore

Leave a Reply

Your email address will not be published.