Il condono del prestito studentesco non risolverà il problema del debito del college

Mercoledì l’amministrazione Biden debito del prestito studentesco cancellato per centinaia di migliaia di studenti che hanno frequentato l’ormai defunto sistema universitario a scopo di lucro, i Corinthian Colleges, mentre il presidente pensa a un più ampio condono del prestito studentesco per milioni di mutuatari.

La catena di college è crollata nel 2015 quando il vicepresidente Kamala Harris era procuratore generale dello stato della California e ha citato in giudizio la società per pratiche ingannevoli. La cancellazione del debito si applica a tutti coloro che hanno partecipato al Corinthian e il sollievo sarà automatico.

La maggior parte degli americani sostiene un qualche tipo di condono del prestito per gli studenti universitari che hanno frequentato anche college e università legittime. Altri ancora sostengono che è necessaria una grande riforma in modo che anche le generazioni future non finiscano ostacolate dai prestiti che hanno contratto per conseguire diplomi di college e scuole di specializzazione.

“Se la cancellazione non è accompagnata da riforme più ampie e sistemiche, quasi sicuramente arriveremo di nuovo a questo passaggio”, ha scritto di recente l’editorialista finanziaria Helaine Olen in un articolo d’opinione del Washington Post, in cui ha definito il debito dei prestiti studenteschi “un problema infernale. “

Il perdono non è una soluzione completa a un problema che riguarda non solo i singoli mutuatari, ma l’economia in generale, e solo “calcia il secchio lungo la strada”, ha affermato Olen.

Invece, le soluzioni dovrebbero concentrarsi sull’affrontare il motivo per cui il college è così costoso in primo luogo e come gli Stati Uniti possono contribuire a renderlo più accessibile.

Un sollievo immediato per i mutuatari è necessario ma non sufficiente.


Debito studentesco: una laurea vale lo sforzo finanziario?

08:49

Perché il college è così costoso?

“Se non lo prendiamo come una questione sistemica, chiedendoci perché il college costa così tanto, cosa possiamo fare per ridurre i costi e come possiamo rendere gestibili questi prestiti per le persone che hanno bisogno di ricorrere a loro per pagare il college, quasi sicuramente saremo di nuovo a questo passo, non ci sono dubbi”, ha detto Olen a CBS News.

Più di 40 milioni di americani attualmente detengono un totale complessivo di 1,7 trilioni di dollari di debito studentesco, un importo abbastanza grande da avere un impatto reale sull’economia statunitense poiché costringe i detentori di debiti a ritardare gli acquisti importanti e impedisce loro di contribuire pienamente all’economia.

“Questo denaro viene dagli stipendi delle persone, molte delle quali hanno appena iniziato a lavorare”, ha detto Olen.

Le persone con debiti per prestiti studenteschi hanno anche meno probabilità di acquistare una casa o avviare una piccola impresa, ha aggiunto.

Ha anche un impatto sulle loro decisioni di creare famiglie.

“Tutto questo sta costando soldi all’economia”, ha detto Olen. “Quel denaro è un investimento non solo nei singoli studenti ma in tutto il nostro futuro economico”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.