Forti dell’esperienza, gli MGA insurtech stanno aprendo la strada all’insurtech 2.0 – TechCrunch

Poco più di cinque anni fa, il settore assicurativo è entrato nel mirino del mondo tecnologico. Nonostante funga da spina dorsale della crescita globale, l’assicurazione è rimasta indietro rispetto al ritmo di adozione della tecnologia di cui godono altri settori.

Gli imprenditori hanno visto questa come un’opportunità per sconvolgere gli operatori storici e presto ci sono state affermazioni elevate secondo cui tutto nel settore stava per cambiare. Con l’abbraccio della tecnologia, le persone avrebbero presto “adorato la loro assicurazione!” I venture capitalist se ne sono accorti e le startup hanno chiuso grandi round di capitale.

Andiamo avanti velocemente fino ad oggi, ed è sicuro dire che nessuno di noi ha trovato un legame intimo con i nostri assicuratori. Detto questo, il settore si trova in un momento di trasformazione mentre gareggia per stare al passo con la tecnologia.

A molti piace confutare l’interruzione sottostante indicando le valutazioni pubbliche delle società insurtech, alcune delle quali sono scese fino all’85%-90%. Ma stiamo vivendo un fenomeno tipico che si verifica nei settori trasformati dalla tecnologia: i primi sfidanti spesso non apprezzano le complessità del mercato e talvolta promettono troppo visioni a breve termine.

Abbiamo imparato che è difficile cambiare un settore altamente regolamentato con una base di clienti disinteressata che raramente si confronta con la concorrenza.

Ora, un nuovo gruppo di sfidanti sta imparando dagli errori dei loro predecessori. Quando entriamo in “insurtech 2.0”, le lezioni apprese stanno diventando le nuove migliori pratiche, e in nessun luogo questo è più evidente che nelle startup che costruiscono un MGA (un agente generale di gestione).

L’evoluzione della MGA (R).

Un MGA è un ibrido tra un’agenzia assicurativa (vendita di polizze) e una compagnia assicurativa (sottoscrizione e assunzione del rischio). Le MGA sono nate durante gli anni di frontiera degli Stati Uniti. I vettori della costa orientale hanno perseguito il mercato emergente verso ovest concedendo agli agenti remoti autorità di sottoscrizione e assistenza uniche. In cambio delle loro responsabilità aggiuntive, questi MGA hanno ricevuto commissioni di vendita più elevate dai loro partner di trasporto.

Quando sono arrivati ​​​​sulla scena, gli sfidanti insurtech hanno rianimato la struttura MGA dormiente per monetizzare le loro soluzioni più scalabili. I fondatori hanno proposto ai vettori una relazione tecnologicamente avanzata con il cliente, concentrandosi su:

Leave a Reply

Your email address will not be published.