Classifiche di potenza MLB per la settimana 3 del 2022

Certo, è ancora presto. Ci sono ancora più di cinque mesi rimanenti della stagione regolare e molto può cambiare da qui a ottobre. Ma mentre i titoli di divisione, i gagliardetti di campionato e i campionati delle World Series non vengono vinti ad aprile, è sicuramente bello iniziare a scaldare.

Diamo quindi un’occhiata alla nostra terza edizione di Power Rankings per la stagione 2022, che presenta un rimpasto al di sotto delle prime due squadre della scorsa settimana, oltre ad alcuni salti e cali notevoli.

Ecco come i nostri elettori hanno classificato i 30 club, dall’alto verso il basso:

Il salto più grande: I Cardinals, i Mariners e i Rockies sono balzati ciascuno di cinque posizioni rispetto alla scorsa settimana: St. Louis è passata dal n. 10 al n. 5, mentre Seattle è passata dal n. 15 al n. 10 e il Colorado è scivolato al vecchio posto di Seattle al n. 15 dal n. 20. Le carte sono andate 4-2 la scorsa settimana, mentre i Mariners ne hanno vinti cinque su sei, inclusa una spazzata dei Royals durante il fine settimana al T-Mobile Park. E i Rockies hanno continuato il loro inizio sorprendente andando 4-2 durante la settimana, migliorando il loro record su strada a 4-1 grazie alla vittoria in serie a Detroit – per riferimento, il Colorado non ha vinto la sua quarta partita su strada della scorsa stagione fino a maggio 30.

La caduta più grande: I White Sox hanno avuto una settimana difficile, per usare un eufemismo, senza vittorie in sei partite e perdendo lo slugger Eloy Jiménez per un infortunio per quelle che dovrebbero durare dalle sei alle otto settimane. A seguito delle spazzate per mano dei rivali di divisione Cleveland e Minnesota, i Sox sono scesi dal terzo nel nostro sondaggio della scorsa settimana al 13° nell’ultima classifica. Tornano a Chicago per quello che sperano sarà un successo in casa di sette partite a partire da martedì.

1) Dodgers (la scorsa settimana: 1)
Da quando hanno perso due su tre alle Montagne Rocciose di Denver per aprire la stagione, i Dodgers hanno ottenuto vittorie in 10 partite su 12. Grazie alla vittoria per 10-2 sui Padres a San Diego domenica notte, i Dodgers mantengono un differenziale di corsa migliore MLB di +44. Come si ottiene il primo posto nella nostra lista? Un’ERA della squadra 2.22 migliore della MLB aiuta sicuramente. E lo fa anche Cody Bellinger che finalmente colpisce di nuovo.

2) Ghiandaie azzurre (2)
I Jays hanno perso un cuore spezzato negli inning extra contro gli Astros a Houston domenica, rompendo un pareggio di 6-6 nella parte superiore del decimo inning, solo per perdere su un homer di Jeremy Peña fuori casa pochi minuti dopo. Toronto è nel bel mezzo di un programma incredibilmente impegnativo: quattro con i Red Sox, tre con gli Astros e tre con gli Yankees sul prossimo homestand, seguito da un viaggio su strada per giocare con i Guardians, gli Yankees e i Rays. Tuttavia, i Jays sono una delle squadre più emozionanti del gioco e una scelta alla moda per vincere l’AL quest’anno, e sono andati 4-2 la scorsa settimana per mantenere il loro posto in cima all’AL East con gli Yanks.

3) Met (5)
Dopo aver scavalcato sette posti dalla loro classifica preseason del 12° posto con una forte apertura alla stagione, i Mets continuano la loro ascesa grazie a cinque vittorie in sette partite la scorsa settimana. Ogni giorno che passa con i Mets in buona forma è un giorno più vicino al potenziale ritorno di Jacob deGrom. Se riusciranno a giocare un buon baseball nelle prossime settimane, avranno evitato un potenziale disastro con il loro asso sullo scaffale. L’ERA della rotazione di partenza finora: 2,46, anche senza deGrom.

4) Giganti (7)
I Giants hanno completato il loro viaggio di sette partite sulla costa orientale la scorsa settimana con un record di 4-3. Lo prenderanno tutto il giorno. Non si sono divertiti molto a New York, dove hanno perso tre su quattro ai Mets, ma hanno apprezzato molto il loro soggiorno nella capitale della nostra nazione, battendo i Nationals e superando Washington, 24-6.

5) Cardinali (10)
La domenica è stata una giornata molto insolita per i Cards: in primo luogo, hanno perso. E in secondo luogo, Nolan Arenado non ha avuto successo. Anche con una sconfitta per 4-1 contro i Reds a Cincinnati, tuttavia, il St. Louis è andato 4-2 nell’ultima settimana e Arenado ha continuato il suo frizzante inizio di stagione al piatto: la stella della terza base ha segnato .333 con un homer per la settimana prima di andare 0 su 4 la domenica. Entra ancora nella nuova settimana con un OPS di 1.154.

Il resto del campo di 30:

6. Raggi (8)
7. Yankees (6)
8. Padri (9)
9. Produttori di birra (12)
10. Marinai (15)
11. Coraggiosi (11)
12. Astro (4)
13. White Sox (3)
14. Red Sox (13)
15. Montagne Rocciose (20)
16. Guardiani (14)
17. Angeli (18)
18. Philadelphia (16)
19. Tigri (17)
20. Cuccioli (21)
21. Marlin (22)
22. Gemelli (19)
23. Atletica (23)
24. Reali (25)
25. Pirati (27)
26. Nazionali (24)
27. Rangers (26)
28. Rigogoli (30)
29. D-back (29)
30. Rossi (28)

Votanti: Alyson Footer, Anthony Castrovince, Paul Casella, Mark Feinsand, Nathalie Alonso, Mike Petriello, Sarah Langs, Andrew Simon, David Venn, Brett Blueweiss

Leave a Reply

Your email address will not be published.