35 anni fa, il primo gioco sportivo di Mario ha cambiato per sempre Nintendo

Dal 14° al 17° secolo era l’era degli uomini rinascimentali. Grandi menti come da Vinci, Michelangelo e Galileo furono celebrate per la loro padronanza di molte discipline come l’ingegneria, l’astronomia, l’arte e la musica. I grandi uomini, a quanto pareva, non si accontentavano di conquistare un dominio. Dovevano espandersi, scoprire nuove cose ed eccellere in esse. L’uomo rinascimentale più famoso del gioco ha iniziato solo 35 anni fa, ma quell’inizio ha cambiato il suo editore – e il gioco in generale – per sempre.

NES Open Tournament Golf può sembrare un titolo generico, ma la sua versione giapponese ci dice di cosa si tratta veramente: Il golf aperto di Mario. Rappresenta la prima incursione di Mario in un territorio davvero nuovo, abbandonando le sue avventure di schianto di castelli per concentrarsi sul passatempo non ufficiale di tutti i panciuti commercianti italiani. Perché piombo quando puoi putt?

È facile pensare a Mario nella sua attuale forma rinascimentale.

Nel corso degli anni è stato giocatore di golf, professionista di tennis, star del calcio, pilota di kart, medico e pezzo di carta. Non c’è niente che l’uomo non possa fare? È impressionante nel 2022, ma la sua natura multiforme di mascotte di Nintendo non era la stessa nel 1987. Quando NES Open Tournament Golf è stato rilasciato sul Famicom Disk System, avevamo visto Mario solo come l’eroe dell’idraulico che viaggia con i tubi e calpesta i koopa. Era il volto di Nintendo, ma metterlo in un gioco sportivo era una scommessa.

Ha pagato.

Le vendite e l’accoglienza della critica sono state abbastanza forti che Nintendo ha deciso di riprovarci Mario Golf per la N64. Questo gioco è diventato un grande successo per Nintendo e ha cementato l’eredità di Mario come sportivo autentico.

Tutti hanno bisogno di una pausa dall’aiutare una principessa umana a mantenere lo status quo su una società di rettili bipedi e funghi senzienti che governa inspiegabilmente.Nintendo

È probabile che la maggior parte di voi che leggete questo non abbia mai giocato NES Open Tournament Golf. Quindi vale la pena giocare?

Assolutamente, supponendo che tu lo affronti con un occhio per la storia e una buona dose di contesto. Questo non lo è Tiger Woods. È un gioco di golf relativamente semplice rispetto ai titoli moderni (compresi i minigiochi di serie come Yakuza) ma, per i suoi giorni, NES Open Tournament Golf era innovativo. La grafica 3D e una prospettiva dall’alto erano praticamente sconosciute sul NES e, sebbene la meccanica sia semplice, relativamente poco è cambiato nonostante l’aumento esponenziale della potenza di elaborazione della console.

Ciò è in gran parte dovuto al fatto che non è stato il primo gioco di golf per NES, quindi gli sviluppatori hanno potuto vedere cosa funzionava e cosa no. I giocatori scelgono una modalità di gioco (match play o stroke play) e selezionano uno dei tre percorsi. Gareggerai contro una serie di avversari sempre più difficili e, alla fine, il gioco può essere molto spietato se non hai padroneggiato i controlli (leggi il manuale di istruzioni!)

Le basi dei giochi di golf sono cambiate molto poco negli ultimi 35 anni.Nintendo

Come i moderni giochi di golf, NES Open Tournament Golf inizia con una carrellata della buca. Puoi vedere il layout, il vento, tutta quella roba. Miri il tiro, seleziona la mazza, la velocità e gira prima di fare uno swing. Oscillare la mazza comporta alcune abilità precise con il pulsante A (una volta per iniziare lo swing, una volta per impostare la potenza e un ultimo tocco per la precisione). Ci vuole un po’ per padroneggiarlo, il che è positivo, perché è ripetitivo da morire.

Ciò che addolcisce l’intera esperienza è l’estetica di Mario. Se sei un fan, allora vale la pena vedere personaggi abituali della serie come Princess Peach e Donkey Kong fare apparizioni cameo, e la grafica e l’audio sono affascinanti come qualsiasi altra cosa dell’era NES. È il miglior gioco di golf? No. Il miglior gioco di golf di Mario? Anche no.

Ma è il primo, e se hai un debole per i giochi retrò o l’amore per la storia dei giochi, vale la pena provare. Nessuno ha detto che essere un uomo del Rinascimento fosse facile, anche se il nostro idraulico italiano preferito lo fa sembrare così.

Un giorno sei un re del grattacielo che lancia botti, quello dopo sei uno schiavo salariato che lavora al bancone. La vita ti viene incontro velocemente.Nintendo // Cena Mario Brodo

NES Open Tournament Golf è disponibile con un abbonamento a Nintendo Switch Online.

Leave a Reply

Your email address will not be published.